Umbria Jazz, l'Università di Perugia, un cedro secolare e un concerto-evento: "Un nuovo inizio"

Il 19 luglio “Jazz goes to University”: concerto al Chiostro del Rettorato con Paolo Fresu, Daniele di Bonaventura e l’Orchestra da Camera di Perugia

Cominciare dalla fine, letteralmente, sotto l'occhio vigile del "vero custode" di Palazzo Murena. Quello che doveva essere il concerto di chiusura dell'edizione 2020 di Umbria Jazz diventa il primo dell'estate del coronavirus. Per dirla con le parole dell'assessore alla cultura del Comune di Perugia, Leonardo Varasano: "Evento dai molteplici simbolismi. E' un nuovo inizio per l'ateneo, la città e la regione".

Il titolo è "Two for Tree and Orchestra". Ovvero: Paolo Fresu, Daniele di Bonaventura e l’Orchestra da Camera di Perugia. I due jazzisti sui rami del cedro centenario del Chiostro del Rettorato e l'orchesta intorno al tronco. Il concerto-evento del 19 luglio ha anche un secondo titolo non ufficiale, firmato dal Rettore dell'Università degli Studi di Perugia: "Il titolo della serata - ha spiegato il professor Maurizio Oliviero - è : grazie Italia, grazie italiani, l'Umbria vi riabbraccia tutti". E questo, per l'assessore regionale alla cultura Paola Agabiti, "è il simbolo della capacità di fare squadra dell'Umbria". 

Il "vero custode" di Palazzo Murena, cioè il cedro centenario, "arrivato qui poco dopo l'Unità d'Italia", è il protagonista. Perché l'evento che segna una "partnership molto forte tra Università e Umbria Jazz", come da parole del Rettore, ruota intorno a un duplice messaggio: la musica e la tutela dell'ambiente. "Vogliamo essere l'Ateneo della sostenibilità - ha spiegato Oliviero - . In Umbria c'è un'armonia perfetta tra ambiente e patrimonio storico-artistico". Two for Tree and Orchestra, ha aggiunto Gian Luca Laurenzi della Fondazione Umbria Jazz, "segna la ripartenza della musica, nel rispetto dell'ambiente".

Il manifesto, con l'albero, si chiama "Life like Jazz". E' firmato da Martina Cinefra e Giuseppe Gullà ed è uscito dal workshop "Umbria Jazz smart design". "L’ispirazione  - spiegano i due autori - proviene dalla citazione di George Gershwin “la vita somiglia molto al jazz: è meglio quando si improvvisa”, il cui senso può essere riassunto in “Life Like Jazz”. L’ improvvisazione può essere associata ad un’azione svolta senza pensarci, senza freni inibitori e questo comportamento ricorda il modo d’agire e di esprimersi dei bambini, soprattutto quando disegnano o colorano. L’Albero della Vita rappresenta l’Umbria, soprannominata “polmone verde”, e il dinamismo che caratterizza la musica, in particolare il jazz, e la vita stessa. La sua colorazione segue proprio la “tecnica” che utilizzerebbe un bambino". Life Like Jazz è anche il manifesto ufficiale degli eventi dell'estate 2020 di Umbria Jazz.

Il concerto - 19 luglio, Chiostro del Rettorato, dalle 20.30 - sarà per 86 spettatori in presenza. A breve si apriranno le prenotazioni sul sito di Umbria Jazz. Two for Tree and Orchestra sarà trasmesso in streaming su Radio Monte Carlo e sui canali di comunicazione del Ministero degli Affari Esteri. Il contributo dell'Università di Perugia all'evento “Two for Tree and Orchestra”, spiega Palazzo Murena, “è finalizzato ad affiancare all'esperienza musicale un momento di approfondimento e comunicazione scientifica multidisciplinare che mantiene l'albero al centro della narrazione”. Da qui prende il via il progetto “Alberi di Conoscenza”. Ovvero “12 illustrazioni realizzate dagli artisti Aurora Stano e Marco Leonbruni e 12 schede di approfondimento che raccontano gli alberi da diversi approcci disciplinari”. Alberi di Conoscenza è anche “una mostra che sarà inaugurata il 16 luglio e resterà visitabile fino alla fine dell'estate” e “un pre-evento di Sharper, la Notte Europea dei Ricercatori” che quest'anno si terrà il 27 novembre. 

Chiusura con le parole del Rettore: "Per la prima volta c'è un'iniziativa in comune tra l'Università degli Studi di Perugia e Umbria Jazz, due punti di riferimento identitari dell'Umbria. Spero sia solo l'inizio". 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • L'ultimo saluto a Carlotta Martellini, il funerale fissato per sabato 1 agosto a Solomeo

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento