La scure di Facebook si abbatte anche sui due consiglieri comunali: "Puniti senza mai aver riversato odio"

L'oscuramento delle pagine di Casapound ha riguardato anche esponenti umbri. "Si tratta di censura: chiusa anche pagina non politica finalizzata all'informazione sulle manutenzioni in città"

La decisione dei vertici di facebook di cancellare tutte le pagine dei movimenti di destra, come Casapound e Forza Nuova, si è abbattuta anche su due consiglieri comunalie eletti dagli elettori di Todi, dove il movimento della tartaruga è in maggioranza e governa la città. Cancellati i profili ma anche le pagine "amministrative" collegate ad Andrea Nulli e Saverio Andreani. I diretti interessati parlano di censura dato che il "comportamento dei consiglieri è sempre stato corretto e rispettoso degli standard, non certo incitante all’odio o alla discriminazione razziale".

Un esempio di tutto questo starebbe nell'oscuramento di una pagina non politica come "Comune di Todi reparto manutenzioni". “Vorremmo sapere ad esempio - ha denunciat Nulli - cosa costituisca incitamento all’odio nella pagina oscurata “Comune di Todi reparto manutenzioni” nella quale facevo un resoconto fotografico delle opere compiute dalla nostra amministrazione comunale: questo dimostra come sia un atto volutamente politico e di censura”. “Ci chiediamo - conclude Andreani - come sia possibile che invece profili e pagine di sinistra siano liberi di riversare odio,  insulti e minacce di morte senza nessuna censura, forse è il benvenuto del nuovo governo non eletto a chi la pensa diversamente?”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento