menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Città della Pieve, scatta l'allerta processionaria: il Comune entra in azione

L'amministrazione: "Nel fine settimana proseguiranno le operazioni di prevenzione e contrasto, con la rimozione dei nidi"

Torna l'allarme processionaria a Città della Pieve, dove il Comune è entrato in azione per contrastare la diffusione delle larve.

"In questo fine settimana - spiega l'amministrazione comunale -, complice l'atteso abbassamento delle temperature, proseguiranno le necessarie operazioni di prevenzione e contrasto alla diffusione delle processionarie, con la rimozione dei loro nidi. Per tutelare la salute della cittadinanza, le attività si stanno svolgendo presso i luoghi pubblici e le aree ad uso pubblico, mentre per le aree private non di pubblico passaggio, dovranno provvedere autonomamente i privati a mettere in atto le procedure indicate dalla Usl territorialmente competente".

Poi l'avvertenza: "Il contatto di persone ed animali con le setole urticanti delle larve di processionaria - spiega ancora il Comune - può causare prurito, sviluppare dermatiti anche gravi, danni agli occhi e se inalate, ai polmoni. I cani che entrano in contatto con la processionaria possono subire danni, a volte anche molto gravi, alla lingua e al naso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento