menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbra Acque, nuovo piano triennale con interventi per oltre 3 milioni di euro nel territorio di Città di Castello

Previsto tra l'altro il miglioramento e potenziamento delle reti a San Secondo, Bivio Lugnano, Bivio Canoscio e Meltina Alta

Umbra Acque realizzerà nel territorio comunale di Città di Castello interventi per 3 milioni e 658.422 euro, la metà dei quali serviranno per il comparto acquedotto (1.679.000 di euro di interventi), sulla base del nuovo Piano triennale.

Gli importi saranno ripartiti tra gli interventi di sistemazione e le modifiche all’impianto di potabilizzazioni in varie località per un importo complessivo di 105.000, gli interventi di miglioramento e potenziamento delle reti a San Secondo, Bivio Lugnano, Bivio Canoscio e Meltina Alta per un importo complessivo di 906.000 euro e l’intervento di realizzazione di un nuovo acquedotto a Ghironzo di Badia Petroia del costo di 60.000 euro. A questi si aggiunge l’importante estensione del servizio idrico ad aree attualmente non coperte dalla fornitura a Santa Lucia del valore di 608.000 euro.

Il comparto fognatura prevede una cifra complessiva di circa 2.000.000 di euro. Tre interventi prevedono la realizzazione di nuovi collettori fognari a Fabrecce e Fraccano e nella zona industriale di Città di Castello per l’ammontare di 180.000 euro. Un quarto intervento, certamente il più importante ed impegnativo tecnicamente, è quello destinato al risanamento delle condotte fognarie miste nel tratto terminale dello scatolare che interessa il torrente Scatorbia e per cui è previsto un costo complessivo di circa 1.800.000 di euro. A questi importi si devono aggiungere gli interventi relativi al piano di riduzione delle perdite, che per il periodo 2020-2021 ammontano a circa 595.000 euro destinati alle sostituzioni delle linee ammalorate a Bonsciano e Lugnano (lavori già terminati), Lugnano, San Secondo (via Galvani), San Leo e Cerbara (via Pindemonte).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento