menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bollette non consegnate, ma arriva il sollecito di pagamento: Umbra Acque corre ai ripari

Scuse dell'azienda e agevolazioni per gli utenti del comprensorio di Gubbio

La bolletta dell'acqua non arriva, ma dopo mesi alcuni utenti di Gubbio si sono visti recapitare un avviso di sollecito per il mancato pagamento.

Umbra Acque si scusa per il disservizio e per ridurre i disagi alla clientela ha attivato una serie di facilitazioni proprio per il territorio di Gubbio: saranno interrotte le attività di sollecito e di messa in mora fino a venerdì 19 febbraio per consentire ai clienti sia di recuperare la copia della bolletta sia di regolarizzare i pagamenti; è stato previsto un servizio aggiuntivo per l’utenza con l'avviso di giacenza dei prossimi invii di raccomandate in caso di assenza del destinatario.

Umbra Acque provvederà ad emettere i prossimi solleciti bonari decorsi almeno 15 giorni dalla data di scadenza della bolletta, contro i 10 giorni previsti attualmente nel rispetto della normativa di settore. Anche questo per evitare i disagi alla clientela nei casi di ritardi nelle consegne della corrispondenza.

Umbra Acque invita gli utenti che avessero ricevuto il sollecito bonario a scaricare la bolletta accedendo allo sportello on-line My Umbra Acque dal sito www.umbraacque.com, all'APP My Umbra Acque o tramite la chat ChiediaUmbraBot dall'APP Telegram. Sarà possibile avere informazioni anche tramite il call center al numero verde 800.00.55.43 da rete fissa ed il numero 075.5014301 da rete mobile.

Umbra Acque suggerisce inoltre (anche per tutelare l’ambiente risparmiando carta per la stampa e riducendo l’inquinamento per il trasporto e la consegna) di attivare la bolletta web: bolletta via mail, senza costi aggiuntivi, sempre consultabile da computer, tablet e smartphone e senza rischi di mancati recapiti. La bolletta web può essere attivata autonomamente dallo sportello on-line My Umbra Acque o dall’APP My Umbra Acque, oppure chiamando il call center.

Il Comune di Gubbio ha ultimato, infine, i lavori utili alla realizzazione di uno sportello digitale presso il Digipass, rispetto al quale stiamo ultimando attività tecniche e di collaudo. Non appena le condizioni sanitarie ci consentiranno di riaprire gli sportelli digitali sarà attivato anche questo ulteriore servizio per i cittadini di Gubbio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento