"Testimonianza vivente della tragedia dell'Olocausto", ad Umbertide cittadinanza onoraria a Liliana Segre

Il consiglio comunale di Umbertide nella seduta di ieri, su proposta del sindaco Luca Carizia, ha approvato all'unanimità la cittadinanza onoraria alla Senatrice a vita, Liliana Segre

"Per rappresentare una testimonianza vivente della tragedia dell'Olocausto e per l'opera svolta nel corso degli anni tra le nuove generazioni". È con questa motivazione che il consiglio comunale di Umbertide ha approvato all’unanimità il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre.

È stata approvata nella seduta di ieri, su proposta del sindaco di Umbertide, Luca Carizia.

La senatrice Segre diventa quindi cittadina onoraria di Umbertide, ma sono vari i Comuni dell’Umbria che le hanno conferito l’onorificenza. Nel 2018 è stata nominata dal presidente della repubblica Sergio Mattarella senatrice a vita per i suoi alti impegni e meriti nel campo sociale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

Torna su
PerugiaToday è in caricamento