menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In bici dalla Germania all'Umbria per andare a trovare la zia a Città di Castello

Un giovane cicloturista tedesco ricevuto dall'amministrazione comunale e ringraziato per la scelta della regione

Lungo le strada di Europa, dalla Germania all'Umb ria per andare a trovare la zia che vive a Città di Castello.

L'avventura di David Siegle, che a luglio ha annunciato su Instagram la sua partenza da Schornbach, in Germania, alla volta dell’Italia per andare a trovare una zia che vive in Umbria, si è conclusa nei giorni scorsi.

Il giovane tedesco ha varcato il confine tifernate nei giorni scorsi, e ha incontrato i suoi parenti umbri. In piazza Gabriotti, l’assessorato al Turismo e Commercio e l’assessorato alla Cultura lo hanno ricevuto complimentandosi per l’impresa, ma soprattutto per la meta italiana: "Città di Castello, un luogo ricco di arte, di ambiente e di buon cibo. Inoltre il tipo di mezzo scelto per raggiungere l’Italia e le modalità del tuo viaggio dimostrano molta responsabilità in un momento in cui il distanziamento e le norme anticontagio sono una costante di qualsiasi attività umana, da cui nessuno può prescindere".

Prima di partire David Siegle aveva scritto sul suo profilo Instagram, molto seguito anche dai tifernati: "Tra un mese esatto sarò già in sella per l'Italia. Questo il percorso previsto: Passo Resia fino al mare e poi l'ultima tappa verso l'Umbria. Ho programmato 14 giorni per l'intero viaggio. Il meglio arriva sempre alla fine. Nel mio caso sarà il volto stupito di mia zia, che voglio sorprendere con la mia visita. Questo spiega perché ho scelto la mia destinazione, perché ho una famiglia che vive lì".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento