Nuova truffa in agguato, finta mail di Poste Italiane: "Hai un bonifico in arrivo..."

Nuovo raggiro su internet. Ecco il messaggio di posta elettronica da cancellare subito

Una mail e una nuova truffa in agguato su internet. Un finto messaggio di posta elettronica inviato da Poste Italiane, che annuncia un bonifico in arrivo. Più di mille euro congelati. Una bella sommetta che non si può incassare perché - guarda tu il caso - i dati del conto corrente non sono aggiornati. E' una truffa, una delle tante. Un tentativo di phishing. Cancellate la mail e non cliccate - mai e poi mai - sul link. Il prezzo da pagare è il furto dei dati e dei soldi contenuti nel conto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il messaggio. Ecco il testo del messaggio-truffa: "Gentile Cliente, Questa email arriva per informarti che hai un bonifico di 1215,00 EUR in arrivo,  ma purtroppo, non siamo in grado di procedere con l'accredito perchè le tue  coordinate bancarie risultano incorrette o non valide. Ti preghiamo quindi di procedere prima possibile con l'aggiornamento delle tue  informazioni, altrimenti, abbiamo l'obbligo di effettuare lo storno del bonifico,  rimandando la somma in questione al mittente. Per procedere subito con l'aggiornamento, si prega di cliccare sul link che trovi  in descrizione a questa email, dopodichè dovrai compilare correttamente tutti  i campi indicati sul nostro sito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 24 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento