Attualità

L'Umbria in treno, boom di viaggiatori sui treni festivi da Roma. E si replica anche per l'Epifania

I Regionali Veloci viaggiano nel Cuore verde d'Italia anche il 5 e 6 gennaio

Numeri importanti per i due nuovi treni Regionali Veloci che nei giorni festivi collegano Roma con il Cuore Verde d’Italia: più turisti in treno, meno auto sulle strade e meno CO2 nell’aria, la formula vincente per il turismo in Umbria.

I due collegamenti – in circolazione dal cambio orario del 15 dicembre scorso – sono stati utilizzati nei primi 6 giorni festivi da più di 4500 persone, con picchi di circa 1000 viaggiatori nel giorno di Santo Stefano e di oltre 1200 il 29 dicembre: persone che hanno scelto il treno, il mezzo ecologico per eccellenza, per gustare le bellezze di una delle regioni più green della Penisola.

I nuovi treni – Regionale Veloce 2476 da Roma alle 10,14 per Perugia (12,45) e RV 2475 dal capoluogo umbro alle 14,02 con arrivo a Roma alle 16,43 - circoleranno anche domenica 5 e lunedì 6 gennaio e permetteranno a chi li utilizzerà di gustare l’Epifania a Perugia, Assisi, Foligno, Spoleto e Terni - le principali località servite – e attendere l’arrivo della Befana nelle magiche atmosfere delle città e dei tanti ed incantati borghi dell’Umbria.

Ed allora tutti in carrozza verso la regione che miscela sapientemente sacro e profano - la cifra mistica di Francesco, Chiara, Rita e Benedetto con quella golosamente peccaminosa dei trionfi della cioccolata e dei cento sapori e odori dell’enogastronomia locale – rendendone indimenticabile l’esperienza.

Ulteriori informazioni sui nuovi treni nelle stazioni, uffici assistenza clienti, presso i canali di vendita Trenitalia, tradizionali e informatizzati e sulle pagine web delle società del Gruppo FS Italiane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Umbria in treno, boom di viaggiatori sui treni festivi da Roma. E si replica anche per l'Epifania

PerugiaToday è in caricamento