menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torgiano, la tariffa puntuale alleggerisce le bollette dei rifiuti: 200 utenze pagano meno di Tari

Il Comune di Torgiano ha adottato dal 2020 il sistema di "Tariffa Puntuale" per i rifiuti

Il Comune di Torgiano ha adottato dal 2020 il sistema di "Tariffa Puntuale" per i rifiuti. Come spiega una nota, "si sono applicati i due principi cardine della legislazione europea: il principio chi inquina paga e il principio paghi per quello che butti".

E ancora: "Dall’applicazione di questi principi discende che: il costo del servizio rifiuti deve essere ripartito tra i cittadini in modo tale per cui chi contribuisce in misura maggiore alla produzione dei rifiuti è anche chiamato a contribuire in misura maggiore, in termini economici, al costo della loro gestione e del loro smaltimento. Allo stesso tempo il pagamento deve gravare sui produttori di rifiuti in base alla quantità effettiva di rifiuti prodotti". 

Con l'applicazione della 'tariffa puntuale', prosegue la nota, "l’amministrazione comunale è riuscita non solo a non aumentare le tariffe Tari per l’anno 2020, ma addirittura a diminuirle per alcune fasce di utenze. Il Comune di Torgiano ha infatti emesso un acconto della bolletta pari all’84% commisurato alle tariffe applicate nel 2019, mentre l’ultima rata, a saldo, ha tenuto conto delle nuove tariffe e della componente legata agli svuotamenti".

Il risultato finale "ha fatto sì non solo che le bollette non subissero aumenti, ma che addirittura circa 200 utenze andassero in diminuzione".

Il tutto "con un incremento di raccolta differenziata che è passato dal 72,2% del 2019 al 73,9% del 2020, un risultato di cui andare orgogliosi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento