rotate-mobile
Attualità

Ricostruzione, Pierantonio rientra nel cratere del sisma

Lo conferma il sottosegretario all'Interno, Prisco: "Passo importante per procedere con i lavori"

Il sisma di Pierantonio rientra nel cratere. Lo rende noto il sottosegretario all'Interno, Emanuele Prisco.

“È stato approvato dalla Commissione Bilancio della Camera dei Deputati l’emendamento al decreto legge sul Pnrr, a firma dei relatori, che consente alla struttura del Commissario Castelli per la ricostruzione nelle zone nelle regioni Marche e Umbria colpite dal terremoto del novembre 2022 di procedere alla ricognizione dei fabbisogni per la ricostruzione, riparazione e ripristino delle strutture e delle infrastrutture pubbliche e private".

Inoltre, "l’emendamento consente di utilizzare la struttura del Commissario straordinario di adottare misure di controllo nei cantieri per la tutela della salute, della sicurezza e dei diritti dei lavoratori del settore edile e per il contrasto al lavoro irregolare e alle infiltrazioni criminali e di stampo mafioso, incluse forme di monitoraggio dei flussi della manodopera. Le misure prevedono la comunicazione e lo scambio di informazioni con amministrazioni parti sociali e datori di lavoro. Fatto questo primo importante passo si potranno stanziare le risorse per dare il via alla ricostruzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricostruzione, Pierantonio rientra nel cratere del sisma

PerugiaToday è in caricamento