Attualità Centro Storico / Piazza Francesco Morlacchi

Teatro Morlacchi, si smonta il ponteggio. La facciata del tempio dello spettacolo risorge più bella

Fra un paio di giorni, di quei tubi (e di quei materiali accumulati a fianco di Palazzo Manzoni-Alfani) non ci sarà più traccia e potremo ammirare la qualità dell’intervento

Si smonta il ponteggio. Assistiamo all’ultimo atto di uno spettacolo a lieto fine. La facciata del teatro Morlacchi risorge più bella e luminosa “che pria”. C’è voluto il tempo che c’è voluto, anche causa virus, ma siamo giunti alla fine dei lavori.

Fra un paio di giorni, di quei tubi (e di quei materiali accumulati a fianco di Palazzo Manzoni-Alfani) non ci sarà più traccia e potremo ammirare la qualità dell’intervento (sempre sia lodato il generoso Brunello!). Le cose sono state fatte a pennello: demolizione dell’intonaco, rifacimento con rete metallica di supporto per conferire solidità e adesione, tinteggiatura ad arte. Soglie, spallette e architravi in travertino: sabbiati e tornati al primitivo biancore.

La scritta metallica è stata smontata, raddrizzata (le lettere erano ossidate e storte), sverniciata e riverniciata, per riportarla ad effetto estetico garantito. L’illuminazione da dietro avrà un effetto strabiliante.

È la piazza stessa a guadagnarci. E il fabbricato fa da pendant allo splendido Palazzo Bianchi che la fronteggia (mai più auto fra i due edifici!).

Unico neo, il mancato rifacimento delle finestre. Sono rimaste quelle malridotte, sfaldate, sbiadite: insomma, da rottamare. La questione di fondo rimane il fatto che “pecunia deficit”, ma l’ingegner Marco Eugeni, primo responsabile dell’ambizioso progetto, assicura che il rifacimento degli infissi sarà uno dei primi lavori da fare… appena si prospetteranno disponibilità economiche.

Ci sarebbe un altro neo, che ci limitiamo a sottolineare sommessamente. Resta tutta da rinnovare la facciata del teatro su via del Verzaro. Voci non confermate dànno per certo il suo rifacimento. Vedremo, nella prossima settimana, se il ponteggio verrà montato. È certo che si tratta di un complemento/completamento necessario. Mai dire mai. L’inviato Cittadino tiene calda la digitale e incrocia le dita. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Morlacchi, si smonta il ponteggio. La facciata del tempio dello spettacolo risorge più bella

PerugiaToday è in caricamento