rotate-mobile
Attualità

Perugia a misura di donna e mamma, parcheggi speciali e corse in taxi scontate: c'è l'ok del Comune

Approvato l'ordine del giorno del capogruppo di Fdi, Stefano Mignini. Un parcheggio dedicato alle mamme davanti ad ospedali, negozi, farmacie e scuole

Una mobilità a misura di donna e di mamma. Con 26 voti favorevoli è stato approvato in Consiglio comunale l’ordine del giorno del capogruppo di Fratelli d’Italia, Stefano Mignini, in cui chiede di impegnare l’amministrazione per favorire – nei parcheggi già esistenti – una segnaletica verticale per agevolare la sosta delle donne e mamme. Un parcheggio speciale, in particolare in prossimità di ospedali, farmacie, uffici pubblici, scuole dell’infanzia, o vicino alle fermate degli autobus.

Mignini, inoltre, chiede che nei spazi “riservati”, venga chiarito con una scritta ai cittadini come “la presente indicazione non costituisce prescrizione ai sensi del codice della strada” e questo in modo da ottemperare alla legge e quindi senza modificare l’attuale sistema sanzionatorio della sosta né l’identificazione cromatica delle strisce.

Va segnalato, infatti, “che il codice della strada non prevede strisce diverse dalle bianche, gialle o blu, per cui se un automobilista parcheggia sulle strisce rosa non è comunque sanzionabile. Si tratta, piuttosto, di un gesto di cortesia nei confronti delle donne in stato di gravidanza, lasciato alla sensibilità e all’educazione degli automobilisti”.

Una attenzione – quella rivolta dal capogruppo Fdi al mondo femminile, nella duplice veste di donna e mamma – che spesso necessita di un canale privilegiato nella quotidianità, poiché molto spesso le donne in attesa o con bambini vivono con difficoltà il fatto di potersi muovere in auto, rendendo difficoltosi i loro spostamenti in città.” Nella proposta di Mignini, anche quella di incrementare i parcheggi rosa degli esercizi commerciali grazie a una campagna d'informazione che il Comune potrebbe avviare per agevolare la creazione di questi nuovi spazi. 

Nel pacchetto delle proposte del consigliere, anche le tariffe agevolate in determinate fasce orarie, cosidette senisbili, per i taxi "rosa".  Proposta, questa, ritirata da Mignini “dal momento che l’Amministrazione, in sinergia con la Cooperativa Taxisti di Perugia ha recepito in pieno la proposta e sta già lavorando per la sua attuazione.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia a misura di donna e mamma, parcheggi speciali e corse in taxi scontate: c'è l'ok del Comune

PerugiaToday è in caricamento