Attualità

Le suore di clausura sbarcano per la prima volta su Facebook, l'annuncio della badessa: "Parole condivise per la speranza"

Le monache clarisse cappuccine dell'antico Monastero di Santa Veronica Giuliani di Città di Castello da oggi hanno un profilo sul famoso social network

Le suore di clausura del Monastero di Santa Veronica Giuliani sbarcano per la prima volta su Facebook. A dare l’annuncio, a nome delle altre sette sorelle capuccine, è stata la badessa madre Giovanna: “Carissimi fratelli e sorelle, in questo tempo difficile in cui anche noi abbiamo dovuto chiudere tutto per l'emergenza sanitaria, abbiamo deciso di aprire un'altra "porta". Crediamo che la preghiera e la testimonianza silenziosa, fecondano il cammino della chiesa. Tuttavia abbiamo anche bisogno di parole condivise che possano aprire alla speranza. Siamo tutti davvero sulla stessa barca, e se anche essa è sbattuta dalle onde, non siamo soli a decidere del nostro futuro”.

Una iniziativa unica nel suo genere. Le monache sono di vita interamente contemplativa e seguono la regola di santa Chiara d’Assisi, secondo la riforma intrapresa dalla venerabile Lorenza Longo nel 1535. Il Monastero, fondato nel 1643 ha una storia di clausura lunga quattro secoli e da oggi approderà, con un profilo dedicato, sul social network a disposizione della collettività.

Ad inizio anno è stato anche pubblicato il primo calendario di “clausura” del monastero di Santa Veronica Giuliani a Città di Castello: foto inedite corredate da frasi e pensieri in ogni mese del 2020. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le suore di clausura sbarcano per la prima volta su Facebook, l'annuncio della badessa: "Parole condivise per la speranza"

PerugiaToday è in caricamento