menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto: "Ridateci la scuola", il presidente Conte incontra studenti e insegnanti del De Gasperi-Battaglia di Norcia

La protesta in piazza Montecitorio per i lavori bloccati e l'immediato intervento del premier che chiama presidente della Provincia e il presidente della Protezione civile

Gli studenti dell'istituto comprensivo De Gasperi-Battaglia di Norcia a colloquio con il premier Giuseppe Conte. Studenti e insegnanti sono scesi in piazza a Montecitorio per protestare contro la paralisi dei lavori di ricostruzione che dovrebbero restituire una sede adeguata all'istituto, le cui lezioni, invece, continuano a svolgersi nei container, non adatti alle attività scolastiche.

 "Ridateci la scuola"  hanno chiesto insegnanti e studenti. La dirigente scolastica Rossella Tonti, due insegnanti e due studenti, hanno chiesto al premier di essere ricevuti. E Conte, che aveva incontrato la dirigente scolastica già in passato, è intervenuto con l'obiettivo di dare un'accelerata ai lavori, che dipendono dalla Provincia di Perugia.

Il premier ha organizzato una conference call con il presidente della Provincia Luciano Bacchetta e il presidente della Protezione Civile Angelo Borrelli. Non si esclude che, nelle prossime ore, lo stesso Borrelli faccia un sopralluogo a Norcia. Quindi Conte ha voluto incontrare gli stessi studenti che protestavano, li ha ricevuti nel cortile di Palazzo Chigi, con tanto di "selfie" , e li ha guidati in una visita al palazzo che ospita il governo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento