rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO "È pericoloso attraversare senza le strisce pedonali"

L’Inviato cittadino raccoglie, e inoltra, la segnalazione di Lorenzo, un bambino di sette anni

‘È pericoloso attraversare senza le strisce pedonali’. L’Inviato cittadino raccoglie la segnalazione di Lorenzo, un bambino di sette anni. Che chiede di intervenire denunciando una mancanza grave che mette a rischio la sicurezza dei bambini frequentanti la scuola primaria “Don Milani” nel popolare quartiere di Madonna Alta. La strada cui si riferisce è via Cotani. La segnaletica verticale è presente. Non così le strisce pedonali, sparite per usura e quant’altro.

“Tutte le mattine – dice Lorenzo – quando i genitori o i nonni mi accompagnano a scuola, rischiamo di essere travolti dalle macchine che arrivano veloci”.

“Il Comune deve – dice Lorenzo – far ridisegnare a terra le strisce pedonali per consentire a noi bambini di attraversare la strada in tranquillità”.

In effetti, un sopralluogo rivela che le strisce dovettero esserci “temporibus illis”. Ma ormai non sono che un lontano ricordo. Sbiadito.

Lorenzo frequenta la prima classe. Ma ragiona già come un adulto. E ha chiesto ai nonni di interessarsi e sollecitare l’attenzione dell’Inviato Cittadino perché segnali la questione con la massima urgenza.

Non si può che ottemperare alle richieste di un bambino. Specie quando propone riflessioni con la maturità di un adulto.

Per l’Inviato Cittadino è un onore corrispondere a questa sollecitazione. Anche perché è la prima volta che si sente rivolgere una richiesta da parte di un bambino (sveglio!) di soli sette anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO "È pericoloso attraversare senza le strisce pedonali"

PerugiaToday è in caricamento