rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO Prosegue il lavoro di Street Art in via Baldeschi, fra piazza Cavallotti e via delle Cantine

Vergati altri disegni con la stessa mano. Un artistico tazebao

Prosegue il lavoro di Street Art in via Baldeschi, fra piazza Cavallotti e via delle Cantine. Vergati altri disegni con la stessa mano. Un artistico tazebao. Quella schermatura di cantiere diventa un tavolame decorato. Il cui messaggio si condensa nella convinzione che non è male conferire un tocco d’arte a un supporto funzionale, ma esteticamente bruttino. 

FOTO - Perugia, un artistico tazebao

Ancora figure femminili flessuose, elegantemente abbigliate. Sembrano i famosi figurini delle riviste di settore in cui la silhouette umana funge da pretesto per disegnare costumi.

Una doppia fila di umanoidi rappresentata alle estremità dell’impalcatura: rispettivamente verso l’ingresso al cortile del Vescovado da piazza degli Aratri e l’abbrivio di via delle Cantine. Si tratta di snelli profili maschili, colti in movimento o rappresentati in atteggiamenti statici stilizzati.

L’anonimo writer deve averci preso gusto. O ha forse tenuto conto dell’apprezzamento da noi espresso nel precedente servizio. 

INVIATO CITTADINO Via Baldeschi. Quando la recinzione di cantiere si veste d’arte

Confermiamo l’apprezzamento per due ordini di motivi: da un lato la piacevolezza di questi lavori; dall’altro, il fatto che è meglio esercitarsi su una anonima recinzione di cantiere che imbrattare muri di edifici. Storici o meno che siano. Non è da escludere che il writer prosegua per altri supporti. Non ci vedremmo niente di male. Danni non ne fa di certo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Prosegue il lavoro di Street Art in via Baldeschi, fra piazza Cavallotti e via delle Cantine

PerugiaToday è in caricamento