Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

‘Nodino' di Perugia: monta la preoccupazione tra i comitati per il ‘No’

Torna di moda il progetto di realizzazione della variante Collestrada-Madonna del Piano: i cittadini del territorio in allerta

Il ‘Nodino di Perugia’ torna di attualità e a distanza di vent'anni monta la preoccupazione all’interno dei comitati, sorti spontaneamente nei territori, che nel 1999 riuscirono ad opporsi alla realizzazione della variante Collestrada-Madonna del Piano. Timori confermati dalle recenti ‘comunicazioni’ delle istituzioni regionali e da alcune indiscrezioni che prospettano la riproposizione di un percorso stradale già bocciato dai cittadini, che non risolve le questioni legate al traffico di Ponte San Giovanni e che rischia di deturpare pesantemente la natura agricola e residenziale di alcune aree del territorio.

Secondo i residenti della zona il nuovo tratto stradale, oltre a tagliare nettamente un centro abitato e numerose proprietà, andrebbe a comportare dei seri rischi anche dal punto di vista ambientale e della sicurezza pubblica. Per questi motivi i Comitati sperano che sin dai prossimi giorni le istruzioni possano far chiarezza in merito alla riproposizione di tale progetto e allo stesso tempo si rendano disponibili ad aprire un tavolo di confronto che tenga conto delle esigenze dei cittadini, evitando di continuare ad operare all’insaputa degli stessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Nodino' di Perugia: monta la preoccupazione tra i comitati per il ‘No’

PerugiaToday è in caricamento