Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità

Statua di Giulio III di Vincenzo Danti. Si prepara la struttura per l'intervento di restauro (un altro miracolo di "San Brunello")

Accade quanto da noi lungamente auspicato: il restauro della statua di Giulio III (opera di Vincenzo Danti) sulle scalette della cattedrale.

Era la classica ciliegina (mancante) sulla torta. L’unico pezzo ‘difettoso’ nella magnifica operazione di restauro dell’Isola della cattedrale.

Ricordiamo che la scultura era inizialmente posizionata nella piazza Danti (detta anche “della Paglia” e, non a caso, “del Papa”), davanti al cinema-teatro Turreno. Da dove, per far spazio al capolinea del tram, fu spostata sulle scalette della cattedrale, a lato delle Logge di Braccio (1899). Peraltro la fusione della statua era avvenuta in lega di particolare pregio. Tanto che per un periodo, in età napoleonica, era stata tenuta nascosta per timore che venisse utilizzata come bronzo monetario.

La statua fu oggetto di vari vandalismi. Uno (nel Novecento) consistette nel distacco e furto della tiara che – raccontano le cronache – venne ritrovata dalle parti dei Tre Archi.

Ora finalmente, quando si stavano perdendo le speranze, la notizia dell’intervento. Ovviamente, questo lavoro non rientra tra i benefici del bonus facciate, trattandosi di un restauro artistico, non strutturale o funzionale.

Anche stavolta “san” Brunello ha fatto il miracolo. Come già accaduto per compensare la differenza fra il finanziato e il necessario per l’Isola della cattedrale. Come già accaduto per il Cristo del Sale di Polidoro Ciburri e le vetrate.

Rimaneva questo lavoro, a nostro avviso indispensabile, sul quale avremo modo di tornare. Basti intanto sapere che il priore dei canonici, il teologo e filosofo monsignor Fausto Sciurpa ci ha confermato l’intervento. Da perugini, non possiamo chiedere di più.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statua di Giulio III di Vincenzo Danti. Si prepara la struttura per l'intervento di restauro (un altro miracolo di "San Brunello")
PerugiaToday è in caricamento