Giovedì, 24 Giugno 2021
Attualità

Una staffetta per unire l'Italia con la musica, il Coro dell'Università di Perugia canta "Sweet dreams"

L'Unipg punta sugli anni Ottanta. Alunni Pini: "Un abbraccio virtuale in musica, nell’attesa di riuscire a tornare a cantare in presenza"

Una staffetta per unire l'Italia in musica e scacciare l'incubo coronavirus. E quando tutto sarà finito, l'idea è quella di un maxi concerto con tutti i cori delle università italiane.

"L’Università Canta  - spiega il direttore del Coro dell'Università degli Studi di Perugia, Marta Alunni Pini - è un progetto avviato dal Coro degli Studenti dell’Università di Bergamo, insieme alla Direttrice Laura Pesenti, con l’obiettivo di coinvolgere tutti gli studenti universitari d’Italia in un abbraccio virtuale in musica, nell’attesa di riuscire a tornare a cantare in presenza: una vera e propria staffetta di video corali". E Perugia ha subito raccolto il testimone, puntando su un classico dei famigerati Ottanta. 

VIDEO L'Università canta, il Coro dell'Unipg e "Sweet Dreams (are made of this)"

"La scelta del Coro dell’Ateneo perugino  - spiega il direttore - è ricaduta su un evergreen della musica pop britannica degli anni Ottanta - Sweet dreams (are made of this) degli Eurythmics - che ha impegnato i coristi in una accattivante cover arrangiata ad hoc per voci, basso elettrico e batteria: ogni componente del coro ha registrato il proprio contributo audio-video ‘casalingo’, mentre le immagini, assemblate dalla studentessa in Biotecnologie Marika Gravinese, alternano il canto a luoghi e momenti di vita dell’Università degli Studi di Perugia e della nostra Regione". E ora la palla - o meglio, il microfono - passa a Urbino: "Il Coro dell’Università degli Studi di Perugia  - conclude Alunni Pini - ha invitato a partecipare alla staffetta il Coro 1506 dell’Università di Urbino Carlo Bo, diretto da Augusta Sammarini, mentre il successivo passaggio condurrà, in Friuli, al Coro “Gilberto Pressacco” dell’Università di Udine".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una staffetta per unire l'Italia con la musica, il Coro dell'Università di Perugia canta "Sweet dreams"

PerugiaToday è in caricamento