Attualità Spoleto

Don Matteo, ultimo ciak per Terence Hill dopo 20 anni. "Con Spoleto ci sarà sempre un legame particolare"

Spoleto, ma tutta l'Umbria, salutano e ringraziano Don Matteo, ovvero Terence Hill, che ha aiutato a far conoscere i nostri borghi - prima Gubbio e poi Spoleto - a milioni di italiani grazie a ben 13 stagioni della fiction considerata più popolar della televisione italiana. Terence Hill, infatti, la scorsa settimana, ha terminato di girare dopo 20 anni in sella alla bici e con tanto di tonaca. "Terence Hill anche in questo è stato un maestro, perché non si è mai sottratto all’affetto della città, ma l’ha vissuto con umiltà e senza risparmiarsi, donandosi, nonostante gli impegni, al pubblico e agli spoletini. Con Spoleto ci sarà sempre un legame particolare”:sono le parole del Commissario straordinario della città di Spoleto Tiziana Tombesi. "E' un artista e un uomo di grande spessore, in cui convivono qualità umane e professionali notevoli. È stato un onore e un piacere per la città di Spoleto e gli spoletini averlo potuto conoscere e ammirare, scoprendo al contempo la sua umiltà e la sua disponibilità”.

Don Matteo-Terence Hill passerà il testimone a Don Massimo, interpretato da Raoul Bova che terminerà le riprese della nuova stagione. La produzione ha ringraziato Mario Girotti (questo il suo vero nome di Terece Hill che ha 82 anni) con foto, video e lungo applauso sabato scorso dopo la fine delle riprese. Presente anche l'amico di tante avventure televisive ovvere il Maresciallo Cecchini, Nino Frassica. 

Terence Hill 1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Matteo, ultimo ciak per Terence Hill dopo 20 anni. "Con Spoleto ci sarà sempre un legame particolare"

PerugiaToday è in caricamento