rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Attualità

SPIGOLATURE CITTADINE. Via Elce di Sotto. Un meraviglioso esempio di verde in città, fra pareti coperte di capperi e piante tropicali

SPIGOLATURE CITTADINE. Via Elce di Sotto. Un meraviglioso esempio di verde in città, fra pareti coperte di capperi e piante tropicali che invadono il marciapiedi.

Uno spettacolo unico. Quel muro è letteralmente coperto da piante di capperi. Crescono rigogliose come accade in genere su strutture murarie antiche, ricche di carbonato di calcio. Questa enorme parete che delimita il versante inferiore della zona universitaria è invece relativamente recente, in quanto la fece erigere il rettore “del mattone”, Giuseppe Rufo Ermini. Evidentemente, il cappero ha trovato condizioni ideali per uno sviluppo rigoglioso.

Fino a qualche anno fa, un’anziana signora raccoglieva questi frutti preziosi che insaporiscono le vivande. Ora quei cespugli fanno bella mostra e aromatizzano la zona col profumo dei fiori.

Ciò che invece ha del miracoloso è il proliferare di una pianta – mi si dice di origine tropicale – che invade pareti e marciapiedi. Ha una foglia enorme, simile alle “orecchie d’elefante”. È un vero miracolo la circostanza che, con questa siccità, resti verde e fiorente.

Il fatto è cresce anche nel marciapiedi, tra la fine della carreggiata e la catenella che lo delimita. È un bello spettacolo, ma ostacola – quando non impedisce – il passaggio dei pedoni.

Vegetazione in libera crescita ad Elce

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SPIGOLATURE CITTADINE. Via Elce di Sotto. Un meraviglioso esempio di verde in città, fra pareti coperte di capperi e piante tropicali

PerugiaToday è in caricamento