rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Attualità

INVIATO CITTADINO Presentato alla Penna, con grande afflusso di pubblico, il terzo step di 'Spazi sensibili' di Nicolini-Coletti

Narrazione storico-artistica ad alta caratura affabulativa

Presentato alla Penna, con grande afflusso di pubblico, il terzo step di “Spazi sensibili” di Nicolini-Coletti. Narrazione storico-artistica ad alta caratura affabulativa. 

INVIATO CITTADINO Come ti racconto Perugia, attraverso immagini in rigoroso bianco e nero e una raffinata diegesi poetico-letteraria

Ne avevamo anticipato le coordinate e non possiamo che ribadire i meriti e la qualità di quest’opera che completa la trilogia. Costituendo – ha detto l’Assessore Leonardo Varasano – un autentico dono alla città.

Si direbbe – con Tucidide – uno “ktèma ès aièi”, ossia un “guadagno per sempre”. Degno, insomma, di essere tramandato come proficuo insegnamento alle future generazioni.

Questo hanno motivatamente sostenuto Sandro Allegrini e lo storico medievista Franco Mezzanotte proponendone impressioni e valutazioni. 

FOTO - Presentato alla Penna, con grande afflusso di pubblico, il terzo step di 'Spazi sensibili' di Nicolini-Coletti

 

(Foto Rita Paltracca)

Le strepitose foto in bianco e nero di Marco Nicolini, in perfetta simbiosi coi testi di Mimo Coletti, propongono luoghi intrisi di sacralità e misticismo. Spazi di interni sempre affiancati dalla figura umana, a conferire spirito e corporeità, in una prospettiva che racconta una realtà trasfigurata nella dimensione dell’assoluto.

Inseriti in percorsi reali, si quadernano luoghi topici, spesso poco conosciuti, della città d’Euliste. Viaggi che sono tòpoi dello spirito. Chiese, complessi monumentali, Oratori che raccontano misticismo e preghiera. Mai disgiunti dalle opere d’arte, dalla musica.

Tra il pubblico, il meglio del professionismo della fotografia: da Paolo Ficola (autore anche delle stampe in mostra) a Franco Prevignano… tutti concordi nel definire questo lavoro come un punto d’arrivo di un percorso, come quello di Nicolini, punteggiato da riconoscimenti di rango.

Quanto alla prosa di Mimmo Coletti, superfluo dire che smargina nei territori della poesia. More solito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Presentato alla Penna, con grande afflusso di pubblico, il terzo step di 'Spazi sensibili' di Nicolini-Coletti

PerugiaToday è in caricamento