Inquinamento, la qualità dell'aria migliorerà: scongiurato nuovo blocco del traffico

I dati dell'Arpa evidenziano tre sforamenti a gennaio, ma la tendenza dei prossimi giorni è positiva. Le raccomandazioni del Comune

La qualità dell'aria di Perugia migliorerà. Lo dicono le analisi effettuate nelle stazioni fisse di Fontivegge, Ponte San Giovanni e Cortonese. Nel mese di gennaio, emerge un superamento per tre giorni consecutivi (6, 7 ed 8 gennaio) dei valori di Pm10. Tuttavia, anche alla luce delle previsioni elaborate dal Servizio Arpa, si prospetta per i prossimi giorni la tendenza a un miglioramento della qualità dell’aria.

In considerazione di questi valori, riferisce il Comune, non risulta necessaria l’emanazione di un’ulteriore ordinanza sindacale di blocco del traffico, azione eventualmente richiesta e prevista dal piano regionale della qualità dell’aria.

In ogni caso l’amministrazione comunale invita i cittadini "a tenere comportamenti volti a favorire un contenimento dell’inquinamento, riducendo le più comuni fonti di emissione. Si raccomanda, in particolare, di prediligere l’utilizzo dei mezzi pubblici rispetto ai mezzi di trasporto privati ed, in ogni caso, di non utilizzare i veicoli più inquinanti (soprattutto classi che vanno da euro 0 e fino ad euro 3)". Ed ancora "si raccomanda di evitare l’uso eccessivo dei sistemi di climatizzazione riducendo per quanto possibile il funzionamento giornaliero degli impianti termici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Tragedia nella notte: si ribalta con l'auto e rimane schiacciato, morto un 29enne

Torna su
PerugiaToday è in caricamento