rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

Terremoto, Mancini (Lega): "Serve impegno corale della politica per supportare richiesta stato di emergenza"

Garantire sostegno ai territori colpiti e alle circa 700 persone sfollate da edifici lesionati e assicurare il recupero e la messa in sicurezza degli edifici

“Terremoto in Umbria, bene la richiesta di riconoscimento dello ‘stato di emergenza’ che quantifica in 350 milioni di euro l’importo complessivo degli interventi per la ricostruzione, auspico che tutte le forze politiche a tutti i livelli sostengano questo percorso”.

Il presidente della Seconda Commissione dell’Assemblea legislativa Valerio Mancini, consigliere regionale Lega Umbria, commenta positivamente l’esito dell’audizione da lui stesso richiesta per ascoltare il sindaco di Umbertide, Luca Carizia, e l’assessore regionale Enrico Melasecche in relazione agli esiti dell’evento sismico che ha colpito alcune zone dell’Umbria e in particolare i territori dell’Altotevere.

“La richiesta di riconoscimento dello ‘stato di emergenza’ rappresenta un primo passo importante – spiega Mancini – per garantire sostegno ai territori colpiti e alle circa 700 persone sfollate da edifici lesionati e assicurare il recupero e la messa in sicurezza di abitazioni, ma anche di scuole, cimiteri e chiese che necessitano interventi di ripristino".

"Un ringraziamento al sindaco di Umbertide della Lega Luca Carizia, subito operativo dopo il sisma e sempre vicino ai suoi concittadini, e grazie anche agli uomini e alle donne del volontariato che con grande umanità stanno sostenendo le persone sfollate in questi momenti difficili - conclude Mancini - La Seconda commissione così come sta seguendo tutte le fasi della ricostruzione del terremoto 2016, nelle prossime settimane sarà presente sui territori colpiti dal recente sisma per dare tutto il sostegno istituzionale possibile nel rispetto delle proprie competenze".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, Mancini (Lega): "Serve impegno corale della politica per supportare richiesta stato di emergenza"

PerugiaToday è in caricamento