La storia di Silvana: da anni lotta contro il cancro. E Jovanotti le manda un messaggio: "Forza"

"Un regalo inaspettato e graditissimo che mi dà la carica per affrontare la prossima sfida e la battaglia contro il cancro che cerco di portare avanti per me e per tutti coloro che si trovano nelle mie condizioni"

Silvana Benigno, “mamma coraggio” instancabile nella lotta contro il cancro e nelle iniziative a favore della ricerca, ha ricevuto un regalo speciale: “Oggi mi è arrivato un video-messaggio con il saluto del mio grande idolo, Jovanotti. Speriamo mi possa portare fortuna in vista del 31 luglio prossimo, altra data fondamentale per la mia battaglia. E tante grazie a Laura, collega di mio marito”. Sulla sua pagina facebook, “Alla faccia del cancro”, Silvana Benigno, 50 anni, originaria di Palermo da altre 20 anni residente a San Giustino, affiancata come sempre dal marito Fabrizio Paladino, giornalista de La Nazione e dalla figlia Federica, ha pubblicato il video che Jovanotti, fra una pausa e l’altra dello straordinario tour di concerti in riva al mare dal nord al sud del paese gli ha inviato con tanto di “auguri”, affettuoso abbraccio e annuncio di un incontro nella sua Cortona.

“Un regalo inaspettato e graditissimo che mi dà la carica per affrontare la prossima sfida e la battaglia contro il cancro che cerco di portare avanti per me e per tutti coloro che si trovano nelle mie condizioni. Grazie Lorenzo sono davvero commossa”, ha precisato “mamma coraggio” pronta più che mai a guardare in faccia l’ennesima sfida con la speranza: “La mia personale lotta contro la malattia dura da oltre tre anni - ha precisato - e sono in cura all’Istituto Oncologico Europeo (Ieo) di Milano e anche in questi mesi vengo sottoposta a chemioterapia anche all’ospedale di Città di Castello. Da questo vissuto comunque drammatico, mi sono convinta che la ricerca è l’unica strada per trovare una soluzione contro i tumori di ogni genere. Nonostante lo choc che ho avuto, soprattutto nei primi mesi, prima nell’apprendere a quanto andavo incontro, poi nella consapevolezza che sarebbe stata una lunga battaglia, ho comunque affrontato la malattia, la mia malattia, con lo spirito che, credo, sia quello giusto, innanzitutto col sorriso, poi quella determinazione utile per superare tutto”.

Tante le iniziative tutte a sfondo benefico che Silvana Benigno ha portato avanti fra una terapia e l’altra. Dopo il successo della raccolta fondi per la vendita del calendario con le sue foto, grazie alla sensibilità dell'azienda Giuliano Tartufi di Pietralunga, dell’imprenditore Giuliano Martinelli ha realizzato una linea di confezioni di salsa alla trifola in cui intero ricavato è stato consegnato alla Fondazione Ieo di Milano per le attività di ricerca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento