Il gran cuore dei volontari: farmaci e spesa a domicilio per aiutare chi non può muoversi da casa

A Sigillo angeli volontari per la consegna. Aperto anche il Centro operativo comunale (Coc) per assicurare il coordinamento dei servizi di assistenza alla popolazione in seguito all’emergenza sanitaria

Farmaci e spesa a domicilio per tutte quelle persone che non possono spostarsi dalla propria abitazione. Il gruppo di Protezione Civile “Monte Cucco” è a disposizione della popolazione di Sigillo per il servizio di consegna dei farmaci e della spesa a domicilio.

Per usufruire del servizio i cittadini, che hanno urgenze e sono impossibilitati negli spostamenti, possono ordinare telefonicamente, ogni pomeriggio dalle ore 16 alle 19, alla farmacia o ai negozi di generi alimentari di Sigillo, concordando la modalità di pagamento con i titolari delle attività. Una volta effettuato l’ordine, sempre dalle 16 alle 19, basterà chiamare il numero 3351251250 della Protezione Civile e comunicare l’ordine fatto al negozio. Il giorno successivo alla prenotazione un volontario della Protezione Civile si occuperà del ritiro dei pacchi e provvederà alla consegna presso l’abitazione dei cittadini richiedenti il servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Disposto, con ordinanza del sindaco Giampiero Fugnanesi, l’apertura del Centro Operativo Comunale (C.O.C.) a Sigillo per assicurare, nell’ambito del proprio territorio, la direzione e il coordinamento dei servizi di assistenza alla popolazione in seguito all’emergenza sanitaria legata alla diffusione del coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento