menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorveglianza e videolettura in tempo reale delle targhe, così Magione aumenta la sicurezza urbana

La Polizia locale sarà dotata di una postazione mobile per il controllo del territorio e della auto parcheggiate

Il Comune di Magione sta lavorando ad un progetto per aumentare la sicurezza urbana tramite un sistema di videosorveglianza con lettura targhe che consente di effettuare controlli in tempo reale grazie al collegamento con i data base del Ministero degli Interni, Ania e Ministero dei Trasporti.

"Il problema della sicurezza è certamente uno dei più sentiti dalla cittadinanza, ricordo, al riguardo, la grande ondata di furti che ha colpito il nostro territorio lo scorso anno anche a seguito del quale l’amministrazione comunale ha deciso di effettuare un importante investimento in questo settore - spiega il vicesindaco Massimo Lagetti - La scelta è stata quella di puntare su un innovativo sistema di videosorveglianza il cui progetto, nella sua interezza, presenteremo pubblicamente dopo il passaggio in consiglio comunale previsto per la fine di agosto".

Le forze dell’ordine saranno dotate di strumenti tecnologici di ultima generazione che permetteranno un monitoraggio sul traffico dei territori controllati catturando e archiviando immagini consentendo con facilità il recupero dei dati.

Il progetto prevede l’utilizzo di telecamere di lettura targhe di ultima generazione con la possibilità di interrogare in tempo reale i data base ministeriali e assicurativi per fare ricerche immediate su veicoli rubati, su fermi amministrativi, su auto non assicurate, su auto non revisionate e non solo. La Polizia locale avrà in dotazione una postazione mobile che permetterà il controllo sul territorio anche delle auto parcheggiate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento