menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Torgiano la scuola non chiude per il voto, il Comune ha trovato un'altra sede per i seggi

Terminati i lavori nell'istituto comprensivo per adeguare la struttura alle norme anti Covid. Trasporto e mensa garantiti dal primo giorno

L’istituto comprensivo Torgiano-Bettona riapre lunedì 14 settembre, ma la scuola non si interromperà per il referendum, in quanto il Comune ha trovato un’altra sede per il voto.

I lavori di adeguamento edilizio della scuola sono già stati completati grazie all'incessante lavoro delle ditte e della squadra esterna del comune, inoltre il trasporto e la mensa scolastica saranno garantiti sin dal primo giorno nel rispetto delle norme anti Covid. La didattica sarà sempre in presenza un risultato che si è potuto raggiungere grazie alla giusta distribuzione degli spazi.

"Per noi la didattica in presenza era un obiettivo fondamentale da raggiungere – affermano gli amministratori comunali - per difendere il diritto all’istruzione dei ragazzi e supportare famiglie già provate dal lungo look down. Quest’anno come non mai è servita la collaborazione di tutti: genitori, insegnanti, volontari, operatori, comune e dirigenza scolastica, con la quale si è lavorato in sinergia. I primi giorni saranno di rodaggio, ma siamo sicuri che con l’impegno di tutti potremo riuscire nell’intento di garantire agli alunni il diritto allo studio in sicurezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento