Scuola, boom di iscrizioni ai liceo, ma in testa rimane il "Volta"

Dati ancora parziali, ma cresce la voglia di Scientifico e Classico, si confermano i nuovi indirizzi multimediali e sociali

Volta, Alessi, Bruno, Galilei, Pieralli, Mariotti, Capitini, Cavour-Marconi-Pascal e Di Betto. È questa la classifica degli istituti superiori in base alle iscrizioni (seppur parziali come riporta Il Messagero Umbria oggi) che si sono chiuse a fine gennaio.

L'istituto Volta rimane saldamente in testa con 444 nuovi alunni che hanno scelto la scuola di Piscille (con grossi problemi di spazio dove sistemare oltre 1500 alunni e quasi 300 docenti, oltre al personale amministrativo).

Leggero calo per lo Scientifico Alessi con 305 preferenze (anche per questo istituto ci sono problemi di spazio con la sede di via D'Andreotto che non basta più), mentre il Galilei (ancora sotto la gestione del dirigente Coccia, a capo anche del Volta) con 282 scelte conferma una costante in crescita.

Più 4 per cento per il classico Mariotti con 221 iscritti e al Pieralli con 240 iscrizioni si conferma il buon andamento degli anni passati.

Il Giordano Bruno avrà 290 alunni nelle prime classi, il Capitini 220, il Cavour-Marconi-Pascal 101 e il liceo Di Betto 80.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 3 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • La Liguria ritorna in zona gialla mentre l'Umbria resta arancione: eppure i dati parlano chiaro, situazione migliore da noi...

Torna su
PerugiaToday è in caricamento