menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Bentornati ragazzi, siete la nostra forza", lo speciale saluto di preside e docenti al Polo-Bonghi

L’iniziativa dell’istituto di istruzione superiore di Santa Maria degli Angeli e Bastia Umbra per accogliere i ragazzi alla riapertura della scuola dopo settimane di Dad

I ragazzi tornano a scuola e trovano ad accoglierli uno striscione e un messaggio speciale per ognuno di loro.

"Finalmente queste aule e questi corridoi riprendono vita, si riempiono di voci e di corpi, ci ritroviamo a discutere, a guardarci, a confrontare le nostre forze e le nostre debolezze. Ricordiamoci che siamo qui per sostenerci, per essere ogni giorno più forti e fiduciosi!". Sono le parole con le quali il dirigente scolastico Carlo Menichini ha accolto gli studenti e i professori dell’istituto di istruzione superiore Polo-Bonghi di Santa Maria degli Angeli e Bastia Umbra.

Dopo settimane di didattica a distanza, i cancelli della scuola si sono riaperti e gli spazi sono tornati a riempirsi delle voci e dei volti degli alunni e per accogliere i ragazzi e dare loro uno speciale bentornati, i professori del “Polo-Bonghi” hanno scritto dei bigliettini, corredati di caramelle, consegnati a inizio mattinata ad ogni singolo alunno. Un piccolo gesto per ricordare a tutti che il “Polo-Bonghi” è una grande famiglia, una seconda casa dove sentirsi accolti e sostenuti, un luogo in cui il primo valore è quello delle relazioni e il primo traguardo da raggiungere quello della crescita personale, dell’acquisizione della fiducia in se stessi e nelle proprie capacità.

"Siete la nostra forza, i nostri sorrisi, la nostra energia… ci siete mancati. Ora diamoci la mano e percorriamo fianco a fianco la strada verso il traguardo" si legge in un messaggio di una docente; "La vera scuola siete voi che togliete polvere alle parole e rendete sincero il nostro incontro”, si legge in un altro.

L’Istituto Polo-Bonghi ha riaperto ieri in sicurezza, nel pieno rispetto di tutti i protocolli previsti per il  contrasto all’epidemia che garantiranno agli alunni e al personale scolastico di vivere serenamente il tempo da trascorrere in classe. Un tempo prezioso, come ha scritto il preside Menichini ai ragazzi, per andare insieme, senza timori e senza paura "alla ricerca della propria realizzazione, del proprio successo, della propria felicità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento