Scherma e solidarietà, per ogni stoccata di Andrea Santarelli un euro da Umbriagroup per la Croce Bianca di Foligno

L'atleta: "Una motivazione in più ogni volta che salgo in pedana". L'ad Baldaccini: "Orgogliosi di questa donazione, un piccolo gesto ma concreto"

Sport senza barriere e confini. Un valore da prendere come esempio, come mezzo per favorire la socializzazione, aiutando nella concentrazione e nella determinazione, contribuendo a lottare per il superamento dei propri limiti. Un assunto che Umbragroup porta avanti da tempo e che si concretizza nell'iniziativa promossa insieme ad Andrea Santarelli, il campione folignate di scherma, che prende il nome di “Una stoccata per l'UbriMa”. Per ogni stoccata messa a segno dall'atleta nella sua stagione, l’azienda ha devoluto 1 euro in beneficenza. E in particolare per sostenere l’Associazione “Pubblica Assistenza Croce Bianca” di Foligno con un contributo che per sostenere sostituzione e ammodernamento di mezzi fondamentali per il pronto soccorso, come le ambulanze.

“Sono molto felice di sostenere questa iniziativa insieme ad Umbragroup – afferma Andrea Santarelli - Devolvere in beneficenza 1euro per ogni mia stoccata è sempre e comunque una motivazione in più quando si scende in pedana contro un avversario. Quest’anno, abbiamo scelto di aiutare la Croce Bianca nell’acquisto di un’ambulanza, ma spero che potremo essere d’aiuto anche a molte altre realtà della nostra Umbria”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Anche noi - sostiene l’amministratore delegato dell'azienda, Antonio Baldaccini - siamo orgogliosi di questa donazione a favore di chi, gratuitamente, assicura alla cittadinanza il trasporto sanitario. Si tratta di un piccolo gesto, ma è concreto ed è rivolto a chi quotidianamente scende in campo per aiutare persone in difficoltà, a volte lottando contro il tempo. Mi auguro che anche altre aziende possano unirsi a noi per contribuire a questa causa: tanti piccoli gesti, insieme, possono portare al raggiungimento di un traguardo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus | Lettera di risposta a Cucinelli: "Non per tutti volano felici le rondini: perchè non dà suggerimenti al Premier Conte?"

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • E alla fine il decreto sul lavoro è stato firmato, ecco le schede dei settori operativi e di chi potrà lavorare

  • Coronavirus, su Facebook e WhatsApp è tornata la bufala di Elisa Montagnoli

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento