Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Scale mobili piazza Partigiani, nuove di zecca, ma eternamente ferme... con disagi per tutti

Un pessimo biglietto da visita per turisti e ospiti che intendono recarsi nell’acropoli attraverso le scale mobili all’interno della Rocca Paolina

Scale mobili del parcheggio di piazza Partigiani. Manutenzione infinita. Una storia che va avanti da tre anni. Sostituzione, adeguamento, messa a norma. Tutto a posto. Ma niente si muove.

Decisamente, un pessimo biglietto da visita per turisti e ospiti che intendono recarsi nell’acropoli attraverso le scale mobili all’interno della Rocca Paolina.

Una situazione di grave disagio per chi ha bambini da portare in braccio, per anziani in difficoltà.

Dice un addetto: “Sono venuti tecnici del Ministero e sembra che sia tutto a posto”.

Anche i manutentori e i responsabili della ditta fornitrice dell’impianto hanno fatto verifiche e tutto pare andare alla perfezione.

Perché, allora, non ripartono? Forse le verifiche non hanno dato esiti regolari? Si ripete la storia delle scale mobili del Pellini: tutto a posto, niente in ordine?

D’altronde, c’è chi osserva che la garanzia – in termini di sicurezza e regolarità – dovrebbe essere assicurata da parte dei fornitori dell’impianto. Se così non è, c’è qualcuno inadempiente.

Quando l’impianto è arrivato a fine vita, lo si sostituisce. Se qualcosa non va, la si mette a posto.

Come sia, e responsabilità a parte, sta di fatto che quelle scale mobili, tirate a lucido, sono ferme, congelate, paralizzate.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scale mobili piazza Partigiani, nuove di zecca, ma eternamente ferme... con disagi per tutti

PerugiaToday è in caricamento