rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Attualità

Sanità, rinnovati i contratti covid per 15 operatori socio-sanitari

Saranno impiegati negli istituti penitenziari e nelle residenze assistite di Usl 1 e 2

Confermati i 15 operatori sociosanitari attivati per l'emergenza covid. A partire da lunedì 12 settembre, saranno riattivati dalla Regione Umbria i contratti per l’utilizzo di operatori, finanziati dal Dipartimento della Protezione civile quale prosecuzione delle misure e finalità stabilite per l’emergenza covid-19.

Gli operatori andranno a supportare igll personale degli istituti penitenziari e delle residenze sanitarie assistite di Usl Umbria 1 e Usl Umbria 2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, rinnovati i contratti covid per 15 operatori socio-sanitari

PerugiaToday è in caricamento