Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

Pazienti fragili, la farmacia ospedaliera di Perugia agli Avanti Tutta Days spiega le terapie farmacologiche

Vallutare sul campo la coerenza delle terapie farmacologiche effettuate su pazienti fragili che assumono più di cinque medicinali al giorno

La farmacia dell’Azienda ospedaliera di Perugia è presente alla tre giorni degli Avanti Tutta Days, in programma al Barton Park, con un progetto finalizzato a verificare sul campo la coerenza delle terapie farmacologiche effettuate su pazienti fragili che assumono più di cinque medicinali al giorno.

La verifica verrà fatta consultando banche dati online per evidenziare eventuali e importanti interazioni farmacologiche che possano mettere a rischio la corretta effettuazione e aderenza al trattamento.

Al termine dell’intervista al paziente, finalizzata a verificare la terapia, verrà rilasciato un report da consegnare al proprio medico di famiglia, se ritenuto necessario. I dati verranno raccolti in maniera anonima per produrre una relazione sull’ attività svolta che sarà utilizzata per riviste e pubblicazioni scientifiche. Lo studio avrà la finalità di sondare un campione di pazienti casuale per verificare quanto è frequente l’interazione farmacologica – come previsto dalla raccomandazione numero 17 del Ministero della Salute - sensibilizzare su eventuali rischi dell’automedicazione per coloro che assumono terapie complesse e informare sulla corretta manipolazione orale dei medicinali.

La farmacia ospedaliera, diretta dal dottor Alessandro D’Arpino, accoglierà i pazienti nello stand – in collaborazione con Afas – fino a domenica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pazienti fragili, la farmacia ospedaliera di Perugia agli Avanti Tutta Days spiega le terapie farmacologiche

PerugiaToday è in caricamento