rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Attualità

Sanità. Convenzione e accreditamento di Istituti privati, si riparte da zero. La Regione stavolta fa sul serio

Sanità. Convenzione e accreditamento di Istituti privati, si riparte da zero. La Regione stavolta fa sul serio. La comunicazione della delibera  n. 631, seduta del 24/06/2022.

È scaduto il 15 settembre il termine per presentare domande e conferme di accreditamento. Sono coinvolti istituti privati già accreditati e altri che richiedono tale riconoscimento per la prima volta.

Operazione pulizia. Ci spiega infatti un esperto: “Alcune situazioni, in prorogatio da tre anni, sono ormai fuori norma. Nel senso che non dispongono di spazi adeguati, attrezzature aggiornate, personale formato”.

L’operazione è dunque a tutela degli utenti. Ecco perché verranno effettuati controlli non solo per le nuove situazioni, ma anche per i pregressi.

Non si sa, al momento, quanti siano gli istituti già accreditati che hanno prodotto domanda. “C’è poco da cercare” dice un esperto. Che spiega: “Il budget regionale è ormai così striminzito che non c’è da fare la corsa. Né per le conferme, né per nuovi aspiranti all’accreditamento”.

Quante saranno le domande per aziende che chiedono di accedere per la prima volta? Anche questo non è dato sapere, almeno per il momento.

Perché, dunque, chiedere l’accreditamento, se i soldi regionali sono tanto pochi? “Il fatto è – ci dicono – che oltre alle prestazioni in convenzione con la Asl, esistono forme legate alla prevenzione con Enti come Inps e Inail: una possibile fonte di prestazioni da effettuare. E dunque lavoro”.

L’aspetto positivo della questione risiede nel fatto che l’occasione consente di mettere a fuoco lo stato dell’arte di strutture ormai desuete e che non assicurano livelli di assistenza adeguati. E, nel contempo, offrire la possibilità di includere istituti che sono in grado di garantire sicurezza e qualità ai cittadini.

Sarà ora interessante seguire la questione. E verificare tempi e modalità dell’intervento degli uffici della Regione.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità. Convenzione e accreditamento di Istituti privati, si riparte da zero. La Regione stavolta fa sul serio

PerugiaToday è in caricamento