Attualità

INVIATO CITTADINO Quando la vetrina di Sandri celebrava Umbria Jazz e gli eventi cittadini

Uno scatto inedito e i ricordi dell’Inviato Cittadino

foto esclusiva Sandro Allegrini

Quando la vetrina di Sandri celebrava gli eventi cittadini. UJ era uno di questi. Uno scatto inedito dell’Inviato Cittadino.

Fa tenerezza rivedere le foto delle tante vetrine che l’infaticabile Carla Schucani aveva dedicato alla storia della città: l’inaugurazione del minimetro, il Grifo in serie A, Umbria Libri (e tante volte Carla ha proposto o sponsorizzato i miei), Festival del Giornalismo. E poi le tante fontane della Vetusta, con le immagini raccolte in un libro speciale.

Ricordo che spesso ero fra i primi a vedere questi capolavori, creati dalle mani sapienti di Carla, col supporto “strutturale” di Luca Pottini, incaricato di occuparsi del sostegno che consentisse alla scultura di stare in piedi.

Dopo il ritiro di Carla Schucani, la diaspora dei dipendenti, la fine di un’impresa che aveva brillato per oltre un secolo e mezzo, salire quelle scale del laboratorio era una triste ascensione.

Ultima dipendente restava Marcella che si adoperava per continuare una tradizione ormai allo stremo.

Ecco perché – nell’imminenza di UJ – ho ripescato far le cartelle questo scatto che effigia Marcella con una torta dedicata alla kermesse di Carlo Pagnotta.

Era il 2017 e questa fotografia lo documenta. La propongo ai lettori perché, sebbene recente, racconta una storia. Fra le tante che si sono esaurite fra i travertini dell’acropoli. Augusta Perusia, angusta Perugia (e rubo un titolo a Venanti).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Quando la vetrina di Sandri celebrava Umbria Jazz e gli eventi cittadini

PerugiaToday è in caricamento