rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Attualità

PERUGINERIE San Giuseppe. Una splendida occasione per rilanciare la Chiesa dei Falegnami al Crocevia. Una tre giorni di iniziative

San Giuseppe. Una splendida occasione per rilanciare la Chiesa dei Falegnami al crocevia. Una tre giorni fra arte e liturgia, musica, libri, fotografia… falegnameria, in nome del Padre putativo di Gesù.

Un’iniziativa targata Borgobello di Luana Cenciaioli e Orfeo Ambrosi, con la complicità del Distretto del Sale di Fabrizio Croce.

Un ottimo spunto per far conoscere a tanti perugini la Chiesa di Santa Croce, appartenuta ai Cavalieri del Santo Sepolcro e poi passata alla Compagnia di San Giuseppe dei Falegnami, titolo trasferito dalla soprastante via Oberdan, quando essa si chiamava “dello Spedale di Santa Maria della Misericordia”.

SCOPRIRE LA CHIESA. Al suo interno un distacco di affresco della metà del Quattrocento, di recente restauro, effigiante la Madonna. Più due tele seicentesche, opera di Giovanni e Luigi Scaramuccia.

Queste meraviglie verranno presentate dall’architetto Fabio Palombaro nella visita guidata che si terrà alle 10:30 di stamane, sabato 18 marzo.

PROPOSTA MUSICALE. Nel pomeriggio, alle 18:00, un momento musicale con Elena Ambrosi e Alberto Mercuri, violinisti.

PICCOLO ARTIGIANI CRESCONO. La vera novità è costituita dallo spazio “Piccoli falegnami crescono”, previsto fra le 10:00 e le 13:00. Si potrà accedere alla bottega di Mastro Gianni Caponi, falegname artigiano, che tiene bottega vicino a San Domenico e al Palazzetto dell’Inquisizione. Bambini e ragazzi potranno cimentarsi in creazioni in legno, a briglie sciolte sulle ali della creatività.

LETTURE INTERPRETATE. Domani, domenica 19, alle 11:00, Nino Marziano legge la lettera di don Tonino Bello a San Giuseppe.

SE SEI… PEPPINO/A TI PAPPI GRATIS LA FRITTELLA. Alle 12:00, tutti i Giuseppe/Giuseppina, Pino/a, Peppino/a e tutti i nati il 19 marzo potranno scambiarsi gli auguri e ricevere da Borgobello una croccante frittella di San Giuseppe.

LIBRI. Alle 17:00, presentazione del libro di Ebe Angeli, dal titolo “San Giuseppe patrono della buona morte. Quale speranza per l’uomo di oggi?”.

LITURGIA DI CHIUSURA. Il triduo si completa lunedì 20 col la Liturgia Eucaristica, celebrata da Padre Marco Baron, parroco di San Domenico.

FOTOGRAFIA. Nei tre giorni di festa, aperta una mostra fotografica con immagini storiche del Crocevia.

Cosa chiedere di più… e per giunta gratis?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PERUGINERIE San Giuseppe. Una splendida occasione per rilanciare la Chiesa dei Falegnami al Crocevia. Una tre giorni di iniziative

PerugiaToday è in caricamento