INVIATO CITTADINO San Bevignate, il restauro prosegue ma dentro piove

A San Bevignate si prosegue il lavoro di restauro degli affreschi, delle decorazioni e degli elementi lapidei della controfacciata

A San Bevignate si prosegue il lavoro di restauro degli affreschi, delle decorazioni e degli elementi lapidei della controfacciata.

Un lavoro non semplice che procede a tamburo battente. Tanto che gli affreschi sono già a buon punto, come ripulitura. Ci sono da risarcire lacune e, infine, tutelare l’intervento con una patina che protegga dai danni dell’umidità che ne ha combinate proprio di ogni genere. Chi ha avuto modo di gettare un’occhiata sullo stato dell’arte del restauro assicura che quegli affreschi hanno guadagnato una luce e una leggibilità elevate.

Le decorazioni, con la loro sostanziale regolarità, sono più facilmente risanabili, mentre la difficoltà vera consiste nelle figure, spesso complesse e problematiche.

Completata questa fase, occorrerà mettere mano anche alla parte anteriore che si sgretola e viene intaccata dall’umidità.

Il costo dell’intervento si aggira sui 45 mila euro, per un lavoro della durata di un anno.

Ma è già un bel progresso vedere la struttura templare sotto i ferri. Ricordo che questo gioiello fu contenitore di carrozze funebri del Comune e di attrezzature dismesse. Addirittura fu pure canile, imbrattato di escrementi. Un bel progresso, insomma, quello dei nostri tempi, di averne fatto centro di arte (bellissime le opere di luce di Angelo Buonumori) e di cultura.

Ma una notazione triste s’impone: sembra incredibile, ma a San Bevignate piove. L’acqua entra da tutte le parti e ci si chiede con quali accettabili effetti siano state rifatte le coperture. L’acqua entra anche dalle prese d’aria. Insomma: quanto di peggio ci sia per la conservazione delle antiche pitture murali.

La data presunte della riconsegna gravita intorno al giugno 2020. A quel punto si potrà stilare un definitivo bilancio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento