rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Attualità

INVIATO CITTADINO La Sala dei sindaci (ex Leva) verrà implementata coi ritratti fotografici dei primi cittadini, effigiati dai più famosi Studi perugini

Sindaci e podestà effigiati dai più famosi Studi perugini, fra i quali Natalini, Fratticioli e Cavalieri

La Sala dei sindaci (ex Leva) verrà implementata coi ritratti fotografici dei primi cittadini più lontani nel tempo. Sindaci e podestà effigiati dai più famosi Studi perugini, fra i quali Natalini, Fratticioli e Cavalieri.

Foto di personaggi in primo piano, serissimi, spesso con barbe e baffi come d’uso all’epoca, a rafforzare un’immagine di rigida autorità. 

FOTO - La Sala dei sindaci (ex Leva) verrà implementata coi ritratti fotografici dei primi cittadini, effigiati dai più famosi Studi perugini


(foto Sandro Allegrini)

Il proposito di Andrea Romizi è quello di arricchire la sala, un tempo ingombra di pratiche relative alla Leva e trasformata, per volere di Armando Alberati, in Sala dei Sindaci, in cui compaiono i primi cittadini ritratti da artisti perugini (Franco Venanti, Giovanna Bruschi, Roberto Banfi Rossi, Michela Peccini, Serenella Del Vita…) e debitamente incorniciati in oro.

Quelli vecchi, ripescati tra le collezioni del Comune, sono impreziositi in ovale con cornice omogenea.

Per il momento, i ritratti sono appoggiati sul tavolo della Sala. Si sta studiando la migliore collocazione che verrà posta in atto a breve.

Qualcuna delle belle cornici d’epoca è lievemente danneggiata. Si rende opportuno un restauro che consiste in un risarcimento di materia e una ridoratura. Questione di qualche centinaio di euro. Ben spesi.

PS. Fra i ritratti contemporanei, dovrà essere collocato anche quello di Romizi, appena giunto a fine mandato. La regola è quella di provvedere in autonomia e compensare l’artista a proprie spese. Così come è d’uso pagarsi la cornice dorata. Ci si chiede a chi Andrea, il più giovane della schiera, chiederà di essere ritratto. Si accettano scommesse. La sua icona, in senso cronologico, verrà collocata a fianco di quella di Wladimiro Boccali. In ricordo di una sfida in cui le previsioni della vigilia vennero drasticamente rovesciate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO La Sala dei sindaci (ex Leva) verrà implementata coi ritratti fotografici dei primi cittadini, effigiati dai più famosi Studi perugini

PerugiaToday è in caricamento