Rita Pavone a Massa Martana, due filmati inediti

Rita Pavone a Massa Martana, “recuperata” da Michele Patucca. Due video inediti raccontano frammenti di spettacolo e umanità, tracciando un nostalgico "come eravamo"

Rita Pavone a Massa Martana, “recuperata” da Michele Patucca. Due video inediti raccontano frammenti di spettacolo e umanità. Ma anche uno spaccato di come eravamo cinquant’anni fa, fra mode e modi… non solo canori.

Si tratta di filmati amatoriali, sottratti all’oblio della memoria e pervenuti nelle mani giuste. Naturalmente, manca l’audio, trattandosi di filmati in 8 mm.

La mente vulcanica, l’abilità tecnica e il fiuto da segugio di razza fanno di Michele Patucca non solo un affermato film maker, ma anche un collezionista di rango. Ne fanno fede le spedizioni hollywoodiane, col brillante storico del cinema Fabio Melelli nella mecca del cinema statunitense: fra reportage e sfizio di cinefili.

Lo confermano il magistero del collega Pasquale Punzi e la lunga collaborazione nel settore audiovisivo col nostro giornale.

Ora Michele ci fornisce in esclusiva due video inediti. Nel primo la Pavone, con Teddy Reno, va a trovare la popolazione di Massa Martana, con una lunga macchina americana che stupì e suscitò ammirazione. Ricevuta dal sindaco e omaggiata dalla popolazione, firma autografi e canta la canzone – lo si legge dal labiale – “Viva la pappa co pomodoro” (scritta da Lina Wertmüller e musicata da Nino Rota), della serie televisiva musical “Il giornalino di Giamburrasca”, da Vamba.

Il secondo filmato è invece relativo al concerto tenuto presso il ‘Girarrosto San Faustino da Rolando’, un esercizio di ristorazione che riscosse una meritatissima notorietà. Correva l’anno 1967.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In occasione del recente concerto di solidarietà, tenuto al Teatro Lyrick di Assisi, Michele ha voluto omaggiare la storica cantante yé-yé dei filmati trasferiti su ciddì. Era con lui, durante la consegna, l’immancabile complice Fabio Melelli che non ha perso l’occasione di intervistare la cantante, idolo degli anni Sessanta e ancora brillantemente sulla breccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento