Rifiuti, stangata Tari per il 2019? Barelli rassicura i cittadini: "Non ci sarà nessun aumento"

"Siamo riusciti ad arrivare nel mese di novembre al 70%. Ovviamente non ci fermeremo qui, visto che il prossimo passo, per il 2019, sarà approdare al 74%"

Nessun aumento della Tari per i cittadini per il 2019. A dirlo è il vice sindaco ed assessore all’ambiente Urbano Barelli. “Il Comune di Perugia è grato a tutti i cittadini per il contributo decisivo che stanno fornendo per il raggiungimento di importanti obiettivi in termini di percentuali di raccolta differenziata.

Grazie all’attivazione del nuovo servizio porta a porta nella cosiddetta 'città compatta - spiega l'assessore-  siamo riusciti ad arrivare nel mese di novembre al 70%. Ovviamente non ci fermeremo qui, visto che il prossimo passo, per il 2019, sarà approdare al 74%.

“L’Amministrazione comunale – conclude Barelli –continuerà a lavorare senza sosta insieme ai cittadini per migliorare la qualità e la quantità della raccolta differenziata, ma anche con l’obiettivo di realizzare un ulteriore efficientamento del servizio e dei costi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento