Raccolta del vetro, posizionate 119 campane per uso domestico e 180 contenitori per aziende e attività

Grazie al riciclo del vetro si risparmia sull’energia elettrica, si riducono emissioni e si risparmia sulle materie prime

Si avvicina l'avvio della raccolta del vetro nel Comune di Umbertide. In questi giorni Gesenu, società gestrice del servizio di igiene urbana nel territorio comunale, ha quasi portato a termine l'installazione dei contenitori che serviranno per il nuovo servizio: 119 campane rivolte alle utenze domestiche e verso le piccole utenze non domestiche, mentre alle utenze non domestiche Ho.re.ca. (ovvero hotel, bar e ristoranti) sono riservati circa 180 contenitori.

"La raccolta differenziata è una questione di fondamentale importanza e nel corso degli anni gli umbertidesi hanno dimostrato una grande sensibilità ad attuarla – afferma l'assessore all'Ambiente, Francesco Cenciarini - La raccolta differenziata del vetro è piuttosto semplice da fare, con 1 chilo di rottame di vetro si può produrre 1 chilo di nuovi contenitori, tant’è vero che ormai 7 bottiglie su 10 in Italia sono prodotte con vetro riciclato. Grazie al riciclo del vetro si risparmia sull’energia elettrica, si riducono emissioni di CO2 e si risparmia sulle materie prime. E’ un dovere civico adoperarci nella raccolta differenziata, è un dovere imparare a riusare, recuperare e riciclare di più, sprecando meno e soprattutto producendo meno rifiuti, per salvaguardare l’ambiente".

Gli operatori di Gesenu, visto che martedì 8 dicembre è giorno festivo, provvederanno alla raccolta della frazione RSU dalla zona di raccolta numero 1 alla numero 7 domenica 6 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento