Le eccellenze dell'Umbria ancora una volta in tv: programma speciale per un piatto unico

Le telecamere di Retequattro hanno fatto tappa a Vallo di Nera per raccontare i piatti della tradizione, preparati con i buoni prodotti umbri

Le telecamere di Retequattro hanno fatto tappa a Vallo di Nera per raccontare i piatti della tradizione, preparati con i buoni prodotti umbri. All'interno della seguita trasmissione "Ricette all'italiana" condotta da Davide Mengacci, il Comune di Vallo di Nera, grazie all'Assessorato al Turismo della Regione Umbria, ha presentato le migliori produzioni casearie del territorio e il profumato frutto della stagione autunnale: il tartufo nero.

Il connubio tra le due prelibatezze è stato celebrato con un piatto del tutto particolare: la giuncata con il tartufo.

La giuncata è un latticino ottenuto dalla coagulazione a freddo del latte di pecora, che prende il nome dal cestino di giunco dove viene adagiata prima di essere servita. Piatto tradizionale di tutta la Valnerina, a Vallo di Nera la giuncata si veste di un sapore inedito conferito dal profumato tartufo.

"Il Natale che si avvicina porta con sé la tradizione di consumare i primi tartufi neri pregiati della stagione – ha affermato il sindaco Agnese Benedetti- e quanto di meglio poteva avvenire, nella patria della manifestazione Fior di Cacio, se non far sposare la delicata giuncata al più imponente tartufo?"

A parlare dei formaggi della Valnerina, davanti al microfono della food blogger Francesca Minerbo, ha provveduto il gastronomo Renzo Fantucci; a preparare la giuncata l'azienda agricola Pucciotti, mentre i tartufi sono stati forniti da un'azienda di Vallo di Nera specializzata nel settore. Sulla tavola imbandita per l'occasione, colorata di foglie autunnali multicolori, c'erano i saporiti formaggi delle aziende aderenti al partenariato "Vallo di Nera -La terra dei racconti e dei sapori".

Accanto alla ricotta salata della Valnerina, che di recente è diventata presidio Slow Food, hanno fatto la loro bella presenza forme di pecorino piccante e formaggette variegate dalla diversa stagionatura, oltre a un particolare formaggio affinato nelle foglie di noce. Le telecamere si sono soffermate sugli scorci del paese riprendendo le pietre e le architetture medievali degli edifici, incorniciati dai versanti delle montagne rigogliose di vegetazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Insulti e botte tra genitori mentre aspettano il bus della gita dei figli, a processo in tre

  • Cronaca

    In manette spacciatore con protezione umanitaria, nel cellulare le prove della cessione di droga

  • Cronaca

    Operazione anti-droga dei Carabinieri, tanti giovanissimi nella rete: sequestrata serra di marijuana

  • Politica

    Elezioni, intervista a Romizi: "I miei 5 anni al servizio della città. Il futuro: merito, velocità e creatività"

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Inchiesta sanità, il consiglio regionale respinge le dimissioni di Catiuscia Marini

  • L'appello social per ritrovare Claudia: "E' uscita stamattina e non è rientrata, ecco la targa dell'auto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento