menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La magia del Natale in Umbria: la Regione punta ai turisti dal Veneto, da Roma e da Milano

La campagna di promozione “Natale in Umbria 2019”, predisposta dalla Regione Umbria e che partirà il prossimo 1 dicembre, è stata presentata in anteprima ieri a Roma, mentre il prossimo 5 dicembre sarà presentata a Milano

Turisti dal nord Italia e dalla Capitale. La Regione Umbria vara la campagna di promozione “Natale in Umbria 2019”, che partirà il prossimo ptimo dicembre, e la presenta in anteprima a Roma (il 5 dicembre sarà presentata a Milano).

Come spiega una nota di Palazzo Donini "la campagna avrà una attenzione particolare per le città di Roma e Milano, e per il Veneto. Si tratta di una serie di azioni di promozione che attraverso i canali web, radio, tv, sarà rivolta a tutto il territorio nazionale, mentre per le aree metropolitane di Roma e Milano e per il Veneto saranno utilizzate anche maxi affissioni con immagini che raccontano l’Umbria, in grado di raggiungere il più alto numero di contatti, accrescendo così sia la notorietà dell’Umbria, soprattutto quale meta per le imminenti vacanze natalizie".

“Per il terzo anno consecutivo – ha spiegato Antonella Tiranti, dirigente dell’assessorato al turismo della Regione Umbria – abbiamo voluto realizzare una campagna di promozione della nostra regione che miri a rafforzare un ‘brand’ che nel tempo viene sempre più apprezzato: quello dell’Umbria come terra capace di trasmettere in ogni stagione emozioni. Ed il ‘Natale’ in Umbria rappresenta senza alcun dubbio un evento di grande attrazione, soprattutto per il suo straordinario e profondo legame con la spiritualità. Ma accanto a questo vogliamo offrire anche l’occasione per far ‘gustare’ ai turisti che sceglieranno la nostra terra per una vacanza in questo periodo, anche le tantissime ricchezze culturali, artistiche, ambientali ed enogastronomiche di tutto il nostro territorio”.

All'iniziativa di ieri, infatti, hanno partecipato anche Filippo Antonelli, Presidente del Movimento turismo del vino dell’Umbria, Paolo Morbidoni, Presidente dell’associazione Strade dell’Olio DOP dell’Umbria, e per Umbria Jazz Stefano Mazzoni, Giampiero Rasimelli e Gianluca Laurenzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento