rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Strade, edifici scolastici e sicurezza del territorio: la Regione investe, pronti 2 milioni e mezzo di euro

Dalla messa in sicurezza di strade comunali a Perugia e Terni agli interventi per ridurre il rischio idrogeologico nei comuni di Fabro e Avigliano

Novecentomila euro per la messa in sicurezza di strade comunali a Perugia e Terni, altri 400mila per terminare il percorso pedonale del centro storico di Stroncone. E, ancora: 500mila euro per mettere in sicurezza l’edificio che ospita la scuola di Beroide (nel Comune di Spoleto) ed ulteriori risorse (846mila euro) per interventi nei comuni di Fabro ed Avigliano per mitigare il rischio idrogeologico.

Ammonta a 2 milioni e 646mila euro il totale assegnato con l’approvazione della delibera di oggi per i progetti di rigenerazione e messa in sicurezza urbana nei comuni di Perugia, Terni, Spoleto, Stroncone, Fabro e Avigliano Umbro.

A comunicarlo sono gli assessori regionali Paola Agabiti e Enrico Melasecche, che spiegano: “Si tratta dell’avvio di un programma pluriennale, in applicazione di quanto previsto dalla legge n.145 del 2018, dedicato ad interventi per la messa in sicurezza del territorio e degli edifici pubblici, per lo sviluppo del sistema dei trasporti, la rigenerazione urbana, la viabilità e le bonifiche di siti inquinati”.

“L’utilizzo di queste risorse – aggiunge Agabiti - consentirà di migliorare la sicurezza delle infrastrutture strategiche per il nostro territorio, a partire dagli edifici scolastici. Siamo convinti che sostenere i comuni attraverso finanziamenti mirati per opere strategiche possa rappresentare una fondamentale chiave di volta anche per sostenere la qualità della vita e la vivibilità delle nostre città e dei nostri borghi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade, edifici scolastici e sicurezza del territorio: la Regione investe, pronti 2 milioni e mezzo di euro

PerugiaToday è in caricamento