Realtà virtuale e qrcode come strumenti per apprendere, la scuola Mameli-Magnini trionfa al premio Aica Usr Umbria 2019

Il concorso era finalizzato alla promozione delle competenze digitali tra gli studenti "Creatività, sicurezza e innovazione con i dati aperti, didattica e nuove frontiere tecnologiche"

Per il terzo anno consecutivo la scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Omnicomprensivo Mameli-Magnini di Deruta ha vinto il prestigioso premio Aica-Usr Umbria 2019 finalizzato alla promozione delle competenze digitali tra gli studenti "Creatività, sicurezza e innovazione con i dati aperti, didattica e nuove frontiere tecnologiche”.

La scuola ha sviluppato un percorso di apprendimento innovativo, attraverso l’uso delle nuove tecnologie, per favorire le capacità critiche e creative dei ragazzi negli ambiti della cittadinanza digitale, motivandoli a vivere la scuola come luogo di costruzione della conoscenza  in cui si sperimenta e si applica l’innovazione, con nuove forme di apprendimento.

Le classi 2D e 3D della scuola media si sono impegnati nello sviluppare il progetto “Erbario, un verde percorso” durante le ore del tempo prolungato, a partire da un'attività di ricerca e approfondimento, spaziando dalla scienza fino all'arte e all’'esplorazione della natura, per arrivare alla comunicazione e alla divulgazione dei risultati ottenuti, utilizzando quanto più possibile il digitale.

Attraverso il qrcode, i percorsi di realtà virtuale, dalla scienza all’arte, esplorando il paesaggio e il territorio, con sito-blog “Erbario. un verde percorso” la scuola propone un censimento degli alberi, per contribuire alla conoscenza non solo dell’ambiente del Percorso verde di Deruta, ma anche del paesaggio in cui si vive.

La cerimonia di premiazione si è tenuta stamattina alla scuola secondaria di primo grado "Gentile da Foligno" di Foligno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento