Domenica, 17 Ottobre 2021
PROVINCIA Marsciano

Marsciano si rimette a nuovo: finanziati i lavori con 650 mila euro i lavori alla scuola Rodari e per piazza Mazzini

Entro fine anno inizieranno gli interventi su alcune strade che insistono sulle aree dissestate e a rischio idrogeologico

Assegnati dal Ministero dell’Interno al Comune di Marsciano 650mila euro per l’adeguamento sismico della scuola Rodari e la riqualificazione di piazza Mazzini. Fondi che vanno ad aggiungersi al finanziamento di 570mila euro per interventi su aree con dissesto idrogeologico.

Il finanziamento prevede 400mila euro per l’adeguamento sismico della scuola Rodari e 250mila euro per la riqualificazione di piazza Mazzini nel centro di Marsciano, mentre i lavori a livello idrogeologico inizieanno entro fine anno e riguarderanno, in particolare, anche alcune strade che insistono su tali aree dissestate.

L’intervento sul plesso che ospita il nido e la scuola d’infanzia Rodari riguarderà le strutture più datate con lavori di messa in sicurezza e adeguamento alla normativa antisismica. Ai 400mila euro di contributo si aggiunge un finanziamento di 24mila euro per la progettazione che il Comune ha ottenuto a seguito della partecipazione, nel 2020, ad un bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Ed è già in corso la progettazione definitiva di questa opera da parte del tecnico che si è aggiudicato la gara espletata dal Comune lo scorso anno.

I lavori in piazza Mazzini consistono nella riqualificazione dell’area, con la realizzazione di sottoservizi, la ripavimentazione e il rifacimento di arredi urbani e della pubblica illuminazione. Per la piazza esiste già un progetto preliminare dal quale si partirà per arrivare alla progettazione definitiva dell’intervento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marsciano si rimette a nuovo: finanziati i lavori con 650 mila euro i lavori alla scuola Rodari e per piazza Mazzini

PerugiaToday è in caricamento