Giustizia a Perugia, Petrazzini in pole per l'incarico di procuratore: prima fumata bianca

Il verdetto all'unanimità della Commissione incarichi direttivi del Csm

Il nodo dei vertici della Procura di Perugia, dopo il pensionamento del procuratore Luigi De Ficchy, il trasferimento di Antonella Duchini, è stato parzialmente sciolto dalla Commissione incarichi direttivi del Csm che ha proposto Giuseppe Petrazzini come procuratore aggiunto a Perugia dopo una decisione presa all'unanimità. Il via libera sarà dato, se ritenuta una nomina opportuna, dal ministro della Giustizia Alfonso Bonafede e dal plenum del Csm. La procura di Perugia è un posto ambito ma anche di grande responsabilità dato, che è competente  delle indagini sulla magistratura romana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

  • Scontro tra bus e auto, un ferito a Todi

  • Frontale tra due autovetture, feriti una mamma e i figli

  • Malattie sessualmente trasmissibili e psoriasi, dermatologi a Perugia: "In aumento i casi, tutti i rischi"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento