Attualità

Primo giorno di Servizio Civile Universale per 88 giovani in tutti i Comuni aderenti e in Anci Umbria

Ricevuti questa mattina nella sede di Anci Umbria dal presidente Toniaccini: “Si aprono nuove opportunità di formazione e crescita professionale”. 5 i progetti per 88 posti, coinvolti 31 Comuni umbri per un anno di lavoro

Segna un giorno importante quello di oggi, martedì 25 maggio, per 88 giovani risultati idonei nelle graduatorie del Bando Ordinario 2020 per il Servizio Civile Universale: si è trattato infatti del primo giorno di lavoro nel Servizio, attraverso Anci Umbria. I candidati risultati idonei presteranno servizio in Anci Umbria e nei 31 Comuni aderenti che sono entrati a far parte, attraverso la collaborazione con Anci Lombardia, della rete di accreditamento di Anci Umbria.

Nel dare il benvenuto ai 7 volontari reclutati in Anci Umbria, ricevuti nella Sala Falcone-Borsellino della Provincia di Perugia,il presidente Michele Toniaccini segretario generale di Anci Umbria Silvio Ranieri, ha sottolineato come questo bando sia “una grande opportunità di vita e professionale”. I 7 volontari provengono da diverse esperienze di studio, alcuni dei quali devono ancora completare il percorso universitario; due di loro sono di fuori Umbria, ma sono a Perugia come studenti universitari.

I volontari hanno spiegato che la loro partecipazione al bando è dovuta, essenzialmente, alla “voglia di mettersi a disposizione della comunità”.

I numeri

Sono 5 i progetti in Umbria (nei settori della Cultura, Protezione Civile, Assistenza, Ambiente ed Educazione) per 88 volontari, di cui 6 con minori opportunità, 31 i Comuni coinvolti, per 12 mesi di attività e 439,50 euro di remunerazione mensile: questi i numeri complessivi, fra Anci Umbria e i Comuni accreditati con la rete regionale Anci, del bando 2020 per la selezione dei volontari di Servizio Civile Universale, fra i 18 e i 29 anni di età non compiuti, pubblicato lo scorso 21 dicembre, dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.

I Comuni coinvolti

Anci Umbria ha coinvolto in questo progetto anche i Comuni di Alviano, Bastia Umbra, Bevagna, Campello sul Clitunno, Castel Giorgio, Castel Ritaldi, Città della Pieve, Costacciaro, Fabro, Ficulle, Foligno, Fossato di Vico, Gualdo Tadino, Gubbio, Magione, Monte Santa Maria Tiberina, Montecchio, Montone, Nocera Umbra, Orvieto, Perugia, Piegaro, Pietralunga, Porano, Scheggia e Pascelupo, Sigillo, Spello, Torgiano, Trevi, Valfabbrica e Valtopina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo giorno di Servizio Civile Universale per 88 giovani in tutti i Comuni aderenti e in Anci Umbria

PerugiaToday è in caricamento